Assunti per bere birra: il National Museum offre un lavoro da sogno

Assunti per bere birra: il National Museum offre un lavoro da sogno

a

Il National Museum di Washington assume specialisti di birre: 64.650 dollari all’anno per bere birra e viaggiare con le spese pagate

Bere birra a volontà e viaggiare in tutto il paese con le spese pagate e uno stipendio di 64.650 dollari l’anno. Sembra uno scherzo, ma in realtà l’offerta è molto seria.

L’offerta di lavoro arriva dal National Museum of Americana History di Washington: lo Smithsonian Institution del museo è alla ricerca di uno specialista della birra che avrà il compito di spostarsi negli Usa (con spese di viaggio pagate), e raccogliere documentazione sulla storia della produzione di birra in America. In pratica, si cerca qualcuno che possa “concentrarsi dedicando i suoi sforzi alla ricerca e la raccolta di materiale storico della birra americana”.

Il candidato avrà la missione di assaggiare le diverse birre prodotte nelle fabbriche di tutto il paese e dovrà, ovviamente, scrivere articoli e raccogliere materiale informativo per le mostre e gli archivi del dipartimento di storia del cibo.

CONTRATTO DI TRE ANNI – Per la posizione di lavoro, diventata già virale sui social, viene offerto un contratto della durata di tre anni e uno stipendio di 64.650 dollari l’anno, ovvero circa 5.400 euro al mese, più dei benefici dovuti al tipo di lavoro svolto, ovvero viaggi pagati e bonus extra. “Siamo alla ricerca di un candidato altamente qualificato che abbia sia una laurea in commercio e in storia” ha detto il Direttore del Dipartimento Susan Evans.

COME CANDIDARSI – L’offerta ha avuto un tale successo che ha bloccato la sezione “jobs” del sito ufficiale del museo, rendendola inaccessibile. In tutti i casi, se volete candidarvi dovete un curriculum vitae, in lingua inglese. Il termine ultimo per l’invio della candidatura è fissato al 10 agosto 2016.

Fonte http://quifinanza.it/

curiosità, lavoro , ,

Informazioni su peoplehavethepower

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo nei commenti dell'articolo interessato. Saranno immediatamente sistemati o rimossi.ATTENZIONE: Questo Blog non intende in alcun modo incentivare condotte vietate. Tutte le informazioni contenute sono da intendersi esclusivamente ai fini di una piu' completa cultura generale. L'amministratore del Blog, lo staff non si assumono nessuna responsabilita' per un uso improprio delle informazioni contenute nel sito. Leggi peoplehavethepower con responsabilità.

Precedente Addio occhiali, arrivano le lenti bioniche per la vista Successivo BARZELLETTA : IL PRIMO GIORNO DELLA CREAZIONE…

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.