LE FOTO SU FACEBOOK SPARIRANNO ENTRO IL PROSSIMO 7 LUGLIO: ECCO COME FARE PER SALVARLE

LE FOTO SU FACEBOOK SPARIRANNO ENTRO IL PROSSIMO 7 LUGLIO: ECCO COME FARE PER SALVARLE

 

Facebook è pronto a cancellare tutte le foto che gli utenti hanno sincronizzato sul social network se entro il 7 luglio non saranno disposti a scaricare l’app “Moments”. “Stiamo inviando una notifica agli utenti al di fuori dell’Unione Europea e del Canada che hanno utilizzato la funzione di sincronizzazione foto di Facebook – fa sapere un portavoce della società – per informarli che, a partire dal 7 luglio, non sarà più possibile accedere alle foto sincronizzate utilizzando questa funzionalità. Tutti coloro che desiderano conservare le proprie foto sincronizzate, possono accedere all’app Facebook Moments e visualizzarle, scaricarle o cancellarle.

Qualora gli utenti non volessero scaricare Moments, avranno la possibilità di scaricare direttamente sul computer le foto sincronizzate dal profilo Facebook tramite un file zip prima del 7 luglio. Abbiamo iniziato la graduale eliminazione della funzione di Facebook per la sincronizzazione delle foto lo scorso anno (una funzione opt-in che sincronizzava le foto scattate dal proprio smartphone in una sezione privata di Facebook visibile solo all’utente proprietario dell’account che poteva scegliere di visualizzare oppure postare le foto). Questa funzione è stata lanciata nel 2012 quando le persone hanno iniziato a scattare le foto con i propri smartphone, ma continuavano a postarle principalmente dal proprio computer”.

 

 

Via le immagini Come scrive il “Telegraph”, da quando Facebook nel 2012 ha introdotto l’upload illimitato delle fotografie, sono molte le persone che hanno creato un album privato nel quale collezionare i propri ricordi, usandolo come se fosse una specie di backup gratuito. In poche parole un servizio simile a quello di applicazioni come Photos di Google, Flickr di Yahoo o l’iCloud di Apple. “Le foto che hai sincronizzato privatamente dal tuo telefonino su Facebook saranno presto eliminate – ha annunciato il social network – All’inizio di quest’anno ci siamo spostati su ‘Moments’, una nuova app di Facebook. Se vuoi conservare le tue foto, scarica e accedi a ‘Moments’ prima del 7 luglio. Se non vuoi farlo, scaricale direttamente sul tuo computer dal tuo profilo Facebook entro il 7 luglio”. La rimozione delle immagini sincronizzate, fanno sapere, non riguarderà però né le foto né i video condivisi singolarmente su Facebook, ma solo quelli legati agli album.

 

 

Più app Non è la prima volta che Facebook fa una mossa simile. Già qualche tempo fa, il social network aveva deciso di rimuovere la chat di Messanger collegata all’applicazione principale, e spostarla su un’app creata appositamente per scambiarsi messaggi da smartphone. Così facendo il colosso di Zuckerberg ha “catapultato” Messanger su 900 milioni di telefonini, trasformandola, di fatto, in un’altra piattaforma di massa.

Facebook
fonte: iltempo.it

news, Social Network , , , , , , ,

Informazioni su peoplehavethepower

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo nei commenti dell'articolo interessato. Saranno immediatamente sistemati o rimossi.ATTENZIONE: Questo Blog non intende in alcun modo incentivare condotte vietate. Tutte le informazioni contenute sono da intendersi esclusivamente ai fini di una piu' completa cultura generale. L'amministratore del Blog, lo staff non si assumono nessuna responsabilita' per un uso improprio delle informazioni contenute nel sito. Leggi peoplehavethepower con responsabilità.

Precedente DOLORI ALL'ADDOME? ECCO LA MAPPA CHE TI DICE CHE MALATTIA HAI - GUARDA Successivo I dieci consigli di Albert Einstein

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.