”GUARDATE COME HA RIDOTTO NOSTRA FIGLIA”: LA FAMIGLIA DI REEVA RILASCIA LE IMMAGINI CHOC DELL’OMICIDO

Oscar Pistorius ha messo a nudo la sua disabilità nell’aula dove si si tiene il processo in cui il campione para olimpico è accusato dell’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp. L’obiettivo della difesa del 29enne sudafricano è stata quella di mostrare la condizione di precaria mobilità in cui ha sparato Pistorius la notte di San Valentino di tre anni fa nella casa di Pretoria, cercando di corroborare le tesi secondo cui avrebbe sparato per paura pensando che i rumori provenienti dal bagno fossero causati da un ladro.

Dall’altra parte però la famiglia Steenkamp ha risposto con l’autorizzazione al rilascio delle scioccanti foto scattate immediatamente dopo l’omicidio della figlia Reeva. Gli Steenkamp pregavano “perché il mondo vedesse il dolore” che Oscar Pistorius aveva inflitto alla loro figlia. Immagini davvero molto forti, tanto che solo alcune sono state mostrate in aula. Si vede chiaramente la ragazza ormai priva di vita, coi capelli arruffati e sporchi di sangue e delle gravi contusioni intorno al suo occhio. Un patologo durante il suo processo ha spiegato che quella ferita è stata causato dall’impatto del proiettile sul cranio della vittima.

Pistorius è accusato di omicidio volontario dopo la derubricazione dell’omicidio premeditato nel verdetto di primo grado. L’atleta rischia 15 anni di carcere ma la difesa, anche puntando sulla disabilità, ha chiesto che la pena sia trasformata in lavori sociali in supporto di bambini meno fortunati. Venerdì in mattinata è prevista la sentenza.

Pistorius, mostrate in tribunale le immagini choc della fidanzata Reeva ammazzata
fonte: fanpage.it

news , , , ,

Informazioni su peoplehavethepower

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, né del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo nei commenti dell'articolo interessato. Saranno immediatamente sistemati o rimossi.ATTENZIONE: Questo Blog non intende in alcun modo incentivare condotte vietate. Tutte le informazioni contenute sono da intendersi esclusivamente ai fini di una piu' completa cultura generale. L'amministratore del Blog, lo staff non si assumono nessuna responsabilita' per un uso improprio delle informazioni contenute nel sito. Leggi peoplehavethepower con responsabilità.

Precedente La Svizzera ritira ufficialmente la domanda di adesione all’UE Successivo ECCO COSA SUCCEDE AL NOSTRO ORGANISMO SE MANGIAMO DUE BANANE AL GIORNO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.